Lascia la tua dedica
Vai al carrello
Ricordalo con un fiore
was successfully added to your cart.

Carrello

Lucchini Luigi

29/05/1958 - 19/11/2022

Il giorno 19 Novembre 2022 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari presso il Campus Biomedico Roma

I funerali saranno celebrati il giorno 21 Novembre 2022 alle ore 14:00 presso la chiesa Madonna di Capo D'Acqua Cittareale RI.

Al termine della funzione la salma sarà trasportata nel cimitero di Cittàreale RI.

 

 

Join the discussion 31 Pensieri

  • Sonia ha detto:

    Con te se ne va un altro pezzo del mio passato, quello bello, quello con un futuro che avrà ancora il nome tuo e di Stefano.
    Mi piace immaginarvi di nuovo finalmente insieme, abbracciati a ridere e scherzare davanti a un barattolo di Nutella o ad una partita della Roma.
    Sei stato un fratello per me e una presenza sicura e affettuosa per i tuoi nipoti che hai tanto amato.
    Ciao Lui’…

  • Elio ha detto:

    Ci mancherà il tuo sorriso, la tua simpatia ed il tuo altruismo. Riposa in Pace Luigi.

  • Giacomo ha detto:

    Così anche voi siete ora nel dolore; ma io vi vedrò di nuovo e il vostro cuore si rallegrerà e nessuno vi toglierà la vostra gioia. (Giovanni 16:22)

  • Gianni M. ha detto:

    Ho avuto l’onore di conoscerti nel contesto lavorativo. Ho sempre apprezzato e ammirato la tua competenza, il tuo modo di fare e l’attenzione che avevi per le persone del tuo team. Riposa in pace caro Luigi

  • Alessandra A. ha detto:

    Ciao Luigi,
    Non è facile crederti altrove ora, ti ho conosciuto venticinque anni fa, coi capelli lunghi e l’aria da furbetto, ero agli inizi del mio percorso lavorativo e non eravamo ancora colleghi, come poi saremmo stati, ma presto siamo divenuti amici. Come si faceva a non volerti bene?
    La tua bontà e gentilezza, mascherata da un atteggiamento “da duro” a cui nessuno avrebbe mai creduto, è quello che mi ha sempre colpito di te.
    Ricordo distintamente quando sono andata con Paolo a comprare un regalo per te da Fatato, un cardiofrequenzimetro, e il barbecue a casa tua. Era bellissimo!
    Poi mille riunioni con “cappelli diversi”, tanti sorrisi e battute ad ogni occasione, un volersi bene sincero, se anche ci eravamo persi di vista.
    Non posso essere oggi con te nel cosiddetto ultimo saluto, ma ti penso in bici nel vento, “oltre” questo traguardo terreno che si fa fatica a capire.
    Grazie di quello che sei stato e d ora riposa in pace

    • Giorgio B. ha detto:

      Caro Luigi, avevamo 14 anni quando ci siamo conosciuti a scuola …. compagni di classe, dopo un po’ persi ma negli ultimi anni felicemente ritrovati sempre pronti al cazzeggio anche, a volte, un po’ esagerato…. ma così era per noi. Per me fai parte di quella categoria di amici che anche se ci si vedeva o ci si sentiva di rado …. quando avveniva era come se ci fossimo visti il giorno prima e questa era la potenza di aver vissuto anni indimenticabili insieme. Non basterà certo questo a consolarmi ma è il ricordo che rimarrà per sempre di te dentro il mio cuore. Un abbraccio ovunque tu sia.

  • Letizia ha detto:

    Ciao Luigi, abbiamo preso il diploma di maturità insieme, abbiamo insieme trascorso la nostra giovinezza, poi ci siamo persi e poi ritrovati, grazie alla tenacia della nostra compagna di classe con la “5 D …. 40 anni dopo” da allora ogni occasione è stata piacevole e desiderata per condividere un po’ del nostro vissuto, e ridere degli scherzi dei tempi di scuola. Hai sempre partecipato agli incontri con sorriso e affetto, mancherai a me e al gruppo , ma sappiamo che sarai sempre con noi e tra noi. Un bacio e un caro pensiero anche da chi oggi non potrà’ essere presente per salutarti.

  • Letizia ha detto:

    Ciao Luigi, abbiamo preso il diploma di maturità insieme, abbiamo insieme trascorso la nostra giovinezza, poi ci siamo persi e poi ritrovati, grazie alla tenacia della nostra compagna di classe con la “5 D …. 40 anni dopo” da allora ogni occasione è stata piacevole e desiderata per condividere un po’ del nostro vissuto, e ridere degli scherzi dei tempi di scuola. Hai sempre partecipato agli incontri con sorriso e affetto, mancherai a me e al gruppo , ma sappiamo che sarai sempre con noi e tra noi. Un bacio e un caro pensiero anche da chi oggi non potrà’ essere presente per salutarti. Letizia

  • Maurizio ha detto:

    Porterò con me il ricordo di una persona sempre sorridente ed educata, con la quale anche incontrandosi per le vie dell’EUR dopo anni senza vederci, era piacevole scambiare una battuta. RIP caro Luigi!

  • Stefano S. ha detto:

    Grazie per tutto il supporto che mi hai regalato negli anni in Sistemi ed anche in quelli successivi, dove non era affatto scontato. Le nostre chiacchierate sulla Roma e sul calcio resteranno sempre con me… Riposa in pace Luigi.

  • Pino C. ha detto:

    dopo anni ci siamo rincontrati per lavoro e la cosa che più mi ha colpito è stato quello di rivedere lo stesso sorriso negli occhi. Ciao Luigi

  • Ilaria ha detto:

    Una notizia che ha colpito in un fulmine a ciel sereno, ho un ricordo molto affettuoso di te, in quegli anni che ero all’ufficio del personale in Sistemi. Un uomo colto, rigido all’apparenza, ma con un cuore grande, immenso, come il mondo.
    Ho imparato molto da te, e non lo dimenticherò mai.
    Le mie sentite condoglianze alla famiglia, vicina in questo triste momento. Ilaria Spiezia

  • Pina ha detto:

    Il ricordo che ho di te è quello di una persona speciale , un punto fermo per tutti quelli che hanno lavorato con te . Mancherai

    • Patrizia ha detto:

      Sei stato il mio Capo, hai preso per me decisioni difficili da accettare, ma come mi dicevi sempre, avevi ragione tu…
      Mi hai sempre aiutato, sia nella vita professionale che in quella privata… e tu sai quante ne ho passate.
      Sto destino maledetto non ti ha permetterà di goderti la famiglia e gli amici h24, ma veglia su di noi e soprattutto su Alberto, il tuo amore più grande, che ora più che mai ha bisogno della tua forza.
      Ci mancherai…

  • Andrea DS ha detto:

    Ciao Luigi, capo, fratello maggiore, amico, collega. Ci mancherà il tuo finto broncio che malcelava il cuore d’oro. Grazie, mi hai dato tanto e rimarrai per sempre un esempio da seguire.

  • Zingaro ha detto:

    Ciao Luigi riposa in pace e veglia su tutti i tuoi cari

  • Angelo ha detto:

    Ciao
    Gino ti conoscevo da 60 anni da quando tutte le estati venivi a vezzano sempre presente nel ns paesello gli ultimi 10 abbiamo organizzato cene ritrovi con tutti i ns amici i ns aperitivi e le colazioni da Silvana tutte le sere le passavamo alla panchina a parlare di tutto ma specialmente della ns magica roma ti chiedo una cortesia salutami appena lo incontri il mio grande amico che non ho mai dimenticato Stefano che troppo presto se ne andato

  • Daniela ha detto:

    Ciao, ci siamo conosciuti tanto tempo fa.. poi persi di vista le strade della vita.
    Tempo fa di nuovo incontrati per lavoro.
    Ricordo il sorriso sempre con te, tua bicicletta, alcune lunghe chiacchierate in passato indimenticabili, un abbraccio a chi hai lasciato qui.
    Daniela R.

  • Ado ha detto:

    la bicicletta come la libertà : vado dove voglio andare … è la frase che ho scritto sul profilo di whatsapp .. vai Luigi ! te la dedico con tanto affetto , ogni volta in bici sarai tra i miei pensieri

  • David C. ha detto:

    Ho il cuore spezzato. La notizia che non avrei mai voluto sentire purtroppo è arrivata. Se ci penso, ancora stento a crederci. Tu, un caro amico dal cuore grande grande, mi hai ospitato a casa tua senza esitare un attimo, quando mi hanno trasferito a Roma. Tu, come il fratello più grande che ho sempre desiderato, mi hai dedicato il tuo tempo senza mai chiedere nulla in cambio. Le chiacchierate da amici veri che facevamo in auto, quando andavamo a prendere Alberto agli allenamenti del calcio. Poi la sera a cena, a parlare di tante cose, comprese le più intime. Solo due amici veri lo fanno.
    Se alzo lo sguardo ti vedo ancora, sorridente, gioviale, sereno… Un salutone, come dicevi sempre tu… Anche io ti saluto e spero che un giorno possiamo ritrovarci ancora, a parlare delle nostre cose; chissà… in mezzo alle nuvole o ancora più su… tvb amico mio del cuore!

  • Roberto ha detto:

    Ciao Luigi, abbiamo lavorato e giocato a pallone insieme in Alitalia. Poi le vicissitudini della vita ci hanno fatto perdere di vista. Ti ricordo come un gran bravo ragazzo. Riposa in pace.

  • Decio ha detto:

    Ci siamo persi di vista tanto tempo fa, dopo aver lavorato insieme a lungo. Eppure non ho mai dimenticato il tuo spirito leggero, con cui affrontavi le giornate di lavoro, le controversie, le difficoltà. Anche tu ne hai viste tante, e tante devi averne passate, di belle e di brutte ma, sono sicuro, le ha affrontate sempre con il tuo sorriso. Ora, se ti va, butta uno sguardo benevolo a noi che rimaniamo quaggiù, e che non ti abbiamo dimenticato.

  • Paolo ha detto:

    Luigi, ci siamo conosciuti un sacco di anni fa….siamo stati insieme colleghi, amici, romanisti, ciclisti e anche capo e sottoposto. Proprio in quest’ultima veste ci siamo mandati a quel paese più di una volta. Direttamente, anche brutalmente. Paradossalmente senza mai intaccare la stima e il rispetto tra di noi. E tutto rimarrà indelebile. Purtroppo domani non potrò essere presente fisicamente a salutarti, ma il pensiero sarà lì e, ne sono certo, nel tuo buen retiro la terra ti sarà lieve. Ciao Lucchi’.

  • Lavinia Biadi ha detto:

    Credo che tu abbia solo cambiato modo e forma di stare accanto ai tuoi cari, ai tuoi amici e colleghi…ti ho conosciuto per poco tempo purtroppo, ma qualcuno ha detto che aprendo un barattolo di Nutella potrà ricordarti e parlarti, beh credo che inizierò anche io…
    Ciao Luí!

  • Fabio R. ha detto:

    Sei stata la prima persona che ho conosciuto in ambito lavorativo. Quando avevo un dubbio, una paura, un’ansia, una preoccupazione C’ERI TU, sempre. Mi sei stato vicino come un padre. Mi hai sempre consigliato il percorso giusto da percorrere e se oggi sono qui lo devo a te e al tuo profondo affetto e alla capacità di essermi sempre vicino. Grazie per tutto ciò che mi hai dato e per ciò che sei… Ti porterò per sempre nel cuore. Arrivederci caro boss!

  • Manuela ha detto:

    Questa volta mi hai lasciato senza parole e hai avuto tu l’ultima parola. Ma so che ogni volta che vorrò parlare con te mi basterà aprire il barattolo della Nutella…Ciao Capo!

    • Paolo MeD ha detto:

      Caro cugino ho il cuore in pezzi siamo stati 4 fratelli per tutta la vita Io, Te, Stefano, Marisa. Mi passano alla memoria tutti i momenti bellisimi della nostra infanzia, della nostra gioventù, avevamo ancora molte cose da affrontare assieme, esperienze, vita da vivere.
      Lasci anche tu uno spazio incolmabile nel mio cuore.
      Abbiamo vissuto insieme gioie e dispiaceri ….. la vita questa stronza, dà e toglie senza guardare in faccia a nessuno, mi mancherai per tutta la vita che mi resta ………..
      e come dici tu Daie ROMA per sempre.
      Un abbraccio fraterno.
      Paolo

  • Maria Rosaria ha detto:

    Hai amato i miei figli come fossero i tuoi.. Hai donato loro gioia e spensieratezza quando ne avevano
    bisogno. Sei stato un padre esemplare e il cognato migliore potessi avere. Quando ti ho riabbracciato dopo tanto tempo ho pianto di gioia, ora le mie lacrime sono piene di dolore. Veglia sempre su Alberto, che hai amato sopra ogni cosa. Mancherai a tutti. Ti voglio bene

  • Antonella ha detto:

    Tantissimi ricordi ….
    Tanti pomeriggi ,serate,giornate insieme
    Sempre e per sempre nel mio cuore

    • Francesca ha detto:

      Il compagno della mia più cara amica è il mio più caro amico…è stata un’equazione spontanea e naturale. La tua simpatia, la tua bontà e gentilezza mi hanno conquistata immediatamente . Il mio cuore piange. Mancherai❤️ RIP

Lascia un Pensiero